The Heart and the void

The Heart & The Void è il nome dietro il quale si nasconde il cantautore cagliaritano Enrico Spanu. Gli elementi alla base di tutto sono il folk americano, il fingerpicking mischiati con l’immediatezza e la semplicità delle melodie brit-pop. Nel novembre 2013 è uscito un EP autoprodotto di quattro brani intitolato Like a Dance grazie al quale ha compiuto diversi tour nella penisola, dove è stato scelto come opening-act per i concerti del rocker inglese Miles Kane ai Magazzini Generali di Milano, della danese CallMeKat allo Studio Foce di Lugano (CH), della folk-band Johnny Flynn and the Sussex Wit e della cantautrice inglese Marika Hackman al Circolo Magnolia di Milano, oltre ad aver partecipato a numerosi festival come l’edizione 2014 del Mondo Ichnusa. A fine 2014 è uscite un secondo EP, A Softer Skin per l’etichetta milanese Sangue Disken con brani registrati e prodotti da Federico Bortoletto al Blend Noise Recording Studio di Milano.

Utilizzando il sito, accetti l\'utilizzo dei cookies.

Maggiori informazioni